I migliori club di Premier League sui social

L’Arsenal è la squadra di Premier che, in generale, utilizza al meglio i social media, seguita da Manchester United, Liverpool, e Tottenham.

Questa speciale classifica è stata pubblicata da RadiumOne che negli ultimi 30 giorni ha analizzato il trend di interazioni sui diversi canali delle 20 squadre del campionato di calcio più seguito worldwide.

Vediamo nel dettaglio le prime due squadre:

Arsenal

Non è una sorpresa che il club più seguito online sia anche quello in cima alla classifica dopo la prima metà del campionato: con l’acquisto di Ozil e il rientro di Ramsey e Wilshere i londinesi hanno uno dei centrocampi migliori d’Europa e lo stanno dimostrando anche in Champions League.

I Gunners contano 3,3m followers e twittano in media 20 contenuti al giorno, come immagini, backstage, dichiarazioni, news, risultati e classifiche.

L’account è utilizzato molto lato press, con live tweet delle conferenze stampa pre-partita, dichiarazioni ufficiali e con una vasta gamma di immagini degli allenamenti.

Quello che manca è l’interazione: l’account è molto attivo lato contenuti, ma non risponde mai, davvero mai, ai solleciti degli utenti. Questo farebbe aumentare facilmente l’engagement e darebbe un reward di visibilità alla community, ma probabilmente per questioni di guidelines ciò viene meno.

Su Facebook i Gunners sono decisamente più disinvolti, con un grande focus sull’engagement. Content creation, tantissimi UGC e momenti di meet&greet con i calciatori rendono la pagina piacevole e dinamica, rafforzando l’immagine internazionale e multirazziale della squadra, tifata soprattutto dai “nuovi londinesi”.
1526433_586281171450459_1420887982_n
1535558_10151988399592713_1196977703_n11459_10200558915335794_47776972_n

Manchester United

Lo United è relativamente nuovo su Twitter, con 1,6m follower raggiunti in pochi mesi dall’apertura dell’account. Il brand ManU è uno dei più conosciuti in Asia e Medio Oriente, gran parte della follower base proviene da questi paesi.

Per garantirsi una crescita costante, i Red Devils su Twiter sfruttano (positivamente) gli account dei calciatori e organizzano numerose sessioni di Q&A con i calciatori. IN particolare, è stato molto apprezzato l’appuntamento settimanale #askRio, una live twitter chat con il celebre centrale difensivo ormai bandiera del club.

Anche in questo caso, non vi sono interazioni tra l’account ufficiale ed i tifosi: il canale è utilizzato solo come “broadcaster”, retwittando esclusivamente i propri giocatori.

Su Facebook la community è piuttosto ridotta rispetto ai competitor, con un livello di interazioni alto nonostante i risultati poco positivi della nuova gestione Moyes. Interessanti le iniziative speciali, come il “MAN of the match” (gioco di parole piuttosto efficace) ed i video delle reazioni dei telecronisti.

1609832_10151956795372746_1468583469_nSchermata 2014-01-23 alle 12.38.43Per approfondire la strategia social del Manchester United, vi invito a leggere come il Manchester United utilizza Facebook, Twitter, Sina Weibo e Google+.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...